Casco motocross Fly

Cerchi Casco motocross fly in offerta a Aprile 2021? Allora questo sito fa al caso tuo.

Il motocross è uno sport emozionante e dinamico. E ‘anche rischioso, il che è un grande motivo per cui è così attraente. Dal momento che anche i piloti più esperti rischiano infortuni, è importante per un pilota di qualsiasi livello avere la migliore attrezzatura da motocross possibile. Il casco da motocross giusto può aiutare a proteggerti dagli infortuni. Non importa quanto tu sia a rischio, non dovresti mai compromettere la tua sicurezza. Più si è protetti, più si è audaci quando si è in pista. Il casco può essere il pezzo più critico dell’attrezzatura da motocross in cui investire perché protegge sia la testa che il viso. Inoltre, un casco che si adatta correttamente ti terrà comodo e asciutto durante la guida, rendendo più facile concentrarsi sul percorso senza distrarti.

In questa pagina ti mostriamo le ultime offerte per il Casco motocross fly e la classifica dei più venduti aggiornata una volta al mese. Questa ti aiuterà a scegliere anche sapendo che qualcuno prima di te ha già acquistato il casco e ne è rimasto soddisfatto (ma non dimenticare di leggere le recensioni). Per realizzare questa classifica ci viene in aiuto Amazon, all’interno del quale andiamo alla ricerca dei caschi migliori e, come puoi immaginare, anche ai prezzi migliori.

Consiglio: Se vai di fretta, aggiungi un prodotto al carrello di Amazon senza impegno. Ciò ti servirà per NON dimenticare il prodotto quando sarai pronto ad effettuare il tuo acquisto e rivederlo con più calma.

Casco motocross fly (o simili) in Offerta: classifica di vendita aggiornata a Aprile 2021:

Bestseller No. 1
Fly Racing Formula, Casco da Motocross. Uomo, Arancione, XS
  • Guscio in fibra di carbonio da 12 K: produce un guscio estremamente leggero con una maggiore resistenza alla penetrazione
  • Celle energetiche di impatto - fatte di Rheon, le cellule di energia di impatto massimizzano l'assorbimento degli impatti lineari e rotazionali a bassa velocità, riducendo le forze trasmesse al cervello
  • Tecnologia Cone Head EPS - fornisce un rivestimento più morbido per cui i coni aiutano a gestire o assorbire una forza d'impatto in modo più efficiente. Sei zone critiche sono state ottimizzate per una risposta progressiva agli impatti a bassa velocità e ad alta velocità.
  • Viti di visiera personalizzate leggere e anelli a D in lega di titanio
  • Approvato ECE/DOT.
Bestseller No. 2
Casco Fly F2 MIPS Shield 2019 nero/grigio opaco L
  • Consigliato per uso BMX e DH.
  • Tecnologia MIPS
  • Certificato CE 22:05.
  • Cover in policarbonato.
Bestseller No. 4
Fly Racing 2021 - Casco Kinetic Youth con bordo dritto (Small), colore: Rosso/Bianco/Blu
  • Stile e comfort si incontrano per creare il nuovissimo casco Kinetic.
  • Caratterizzato da Fly Racing TFV "True Function Ventilation" che utilizza un sistema di ventilazione multi-porta per il massimo flusso d'aria, inoltre, un design sottile per ridurre al minimo la massa e il comfort per lunghe passeggiate.
  • Costruito in dettagli critici come le guance a sgancio rapido e una fodera completamente rimovibile lavabile mantiene il casco pulito e fresco per ogni guida.
  • Per coloro che cercano comfort, stile e vestibilità superiore e funzionalità, indossare un cinetico e godersi il viaggio! Guscio in polimero resistente e leggero. Rivestimento in EPS a doppia densità (polistirolo espanso). Bordo in gomma sagomato su misura con protezione nasale integrata. Tre conchiglie e
Bestseller No. 5
Fly Racing - Scudo per Casco F2 Shorty, Colore: Blu/Lime/Viola
  • Scudo di ricambio per casco F2 Shorty, colore: blu/lime/viola
  • Fly Racing Visor F2 Shorty - Visore da corsa, colore: Blu/Lime
Bestseller No. 6
Casco Fly Elite Guild 2019 nero/rosa/blu S
  • Consigliato per uso BMX e DH.
  • Cover in policarbonato.
  • Certificato CE 22:05.
  • Interno smontabile e lavabile.
Bestseller No. 7
Fly Racing Casco Fly Elite Vigilant 2019 Nero/Giallo Fluo Opaco M
  • Consigliato per uso BMX e DH.
  • Cover in policarbonato.
  • Certificato CE 22:05.
  • Interno smontabile e lavabile.
Bestseller No. 8
Fly Racing F2 - Casco MIPS Retrospec Hi-Vis-Pink
  • Fly Racing F2 Visor Mips Retrospec Hi-vis-Pink

Se non visualizzi correttamente la lista, clicca qui.

Guida alla scelta di un casco da motocross

Cosa c’è da sapere sulla costruzione del casco da motocross? E’ importante sapere come un casco da motocross si differenzia dagli altri tipi di caschi da moto. La differenza principale è che i caschi da motocross hanno uno spazio extra per adattarsi a tutti i tuoi indumenti protettivi per il viso. Anche la parte del mento del casco è distinta – è estesa per proteggerti da eventuali detriti che potrebbero colpirvi mentre altri piloti si fanno strada lungo il percorso. Anche i caschi da motocross hanno una ventilazione speciale e molti di essi sono progettati con una grafica nitida e accattivante.

I caschi da motocross sono progettati con una fodera che assorbe l’energia di un incidente o di un altro tipo di impatto. Questa fodera comprime e disperde l’energia dell’impatto per ridurre l’effetto sulla testa. Una volta che la fodera è usurata, non è più efficace – è necessario sostituire il casco per essere sicuri durante la guida.

Caratteristiche essenziali da cercare in un casco da motocross

Può essere difficile trovare tutte queste caratteristiche in un singolo casco, quindi considera quali sono le caratteristiche più importanti per te:

  • Compatibilità con i collari dello stesso produttore per una protezione extra.
  • Durabilità, di solito attraverso una calotta in fibra di carbonio. I caschi in policarbonato sono anche durevoli e tendono ad essere più leggeri.
  • Etichetta che indica che o il British Standard 6658:1985 o il regolamento UN-ECE 22.05 è soddisfatto. L’etichetta deve trovarsi all’interno del casco o sulla calotta.
  • Colori fluorescenti e strisce riflettenti per favorire una migliore visibilità sia di giorno che di notte.
  • Tecnologia Moisture-wicking per mantenervi asciutti durante il giorno. Cercate una fodera che possa essere rimossa e lavata.
  • Sospensione omnidirezionale (ODS), un sistema a casco che lavora con energia cinetica e sospensione per assorbire l’energia, riducendo l’impatto che viene trasferito alla testa.
  • Protezione della forza di rotazione per proteggere il tessuto cerebrale.
  • Elevato punteggio SHARP, che è un programma governativo che fornisce valutazioni di sicurezza da 1 a 5. Le classificazioni SHARP prendono in considerazione l’impatto di un casco in diverse regioni, a diverse velocità e con diverse superfici. Più alto è il punteggio, meglio è. Si noti che SHARP valuta solo i caschi che hanno soddisfatto i requisiti normativi (British Standard 6658:1985 o regolamento UN-ECE 22.05).
  • Fodera in V-Foam per assorbire l’energia extra all’impatto. Questa tecnologia rende il casco più leggero di molti altri modelli.
  • Sfiato nella parte posteriore e anteriore, comprese le bocchette di scarico e le prese d’aria per un flusso d’aria ottimale.

Una nota sul prezzo: Quando si tratta di costi, il momento di cercare un affare NON è quando si acquista un casco da motocross. Un buon casco non sarà economico – se lo è, potrebbe essere perché manca un’importante caratteristica di sicurezza. Ad esempio, è preferibile una copertura integrale, che è più costosa (ma anche più protettiva) di un casco con un paradenti imbullonato. Con una copertura integrale, il viso e la testa saranno meglio protetti dagli urti laterali o frontali. Inoltre, non dovresti mai acquistare un casco di seconda mano o usare il casco di qualcun altro. Anche se sembra che sia in buone condizioni, non saprai se ci sono danni interni al materiale di protezione che non puoi vedere.

Ricorda che mentre l’aspetto è importante, soprattutto per migliorare la visibilità con colori vivaci, la vestibilità è più importante. La scelta della giusta vestibilità dovrebbe prevalere sul design.

Come prendersi cura del casco da motocross

I produttori di caschi da motocross dovrebbero fornire istruzioni specifiche per la pulizia e la manutenzione, da seguire attentamente. Qui ci sono alcuni consigli di base per la pulizia e la cura:

  • Ogni giorno, pulire il casco e la visiera. Dopo la guida, lascia asciugare la visiera per qualche minuto, quindi pulisci la visiera e il casco.
  • Ogni settimana, pulisci le prese d’aria con uno spazzolino da denti o un batuffolo di cotone.
  • Ogni mese, rimuovi la fodera e i guanciali e lavali secondo le istruzioni del produttore.
  • Ogni sei mesi, pulire l’interno del casco pulendo i cuscinetti non rimovibili con un panno umido, lasciando poi asciugare l’interno da solo.
  • Quando si conserva il casco, assicurarsi di conservarlo in un posto dove non possa cadere facilmente. È meglio conservarlo in un sacchetto da casco e non conservarlo mai appoggiandolo sulla sua corona.
  • Tieni il casco al riparo dal calore estremo o dalla luce solare, che influisce negativamente sulla struttura del casco.
  • Se vuoi personalizzare il tuo casco, fallo fare da un professionista che ha i prodotti giusti da utilizzare su un casco da motocross. Vernici e adesivi regolari possono indebolire la calotta.

Come sapere quando sostituire il casco da motocross

Il tuo casco non durerà per sempre, anche se non hai mai avuto un incidente. Tuttavia, se si verifica un incidente o se il casco viene urtato (durante una caduta, un incidente, una caduta, un colpo alla testa o una caduta su una superficie dura), è necessario sostituirlo immediatamente. I caschi da motocross sono protettivi solo per un incidente – dopo di che, le sue qualità di sicurezza sono ridotte e non è più sicuro da utilizzare.

Se hai lasciato cadere il casco e non sei sicuro che debba essere sostituito, la prima domanda da porsi è quanto duramente lo hai lasciato cadere e su quale tipo di superficie. Lasciare cadere il casco da motocross su una superficie dura potrebbe significare che è necessario sostituirlo. Inoltre, se presenta numerosi graffi, schegge o ammaccature, questo significa che il casco è stato colpito e dovrebbe essere sostituito.

Anche se il casco non ha subito alcun tipo di impatto, nel corso del tempo subirà comunque una normale usura. L’imbottitura e la fodera possono usurarsi, con il rischio di perdere la forma o di staccarsi dal casco. Questo significa che è il momento di sostituire il casco, soprattutto se lo si utilizza in modo costante.

Se non hai avuto un incidente di alcun tipo, non hai fatto cadere il casco e non hai notato alcuna usura della fodera, prendi in considerazione la sostituzione del casco ogni cinque anni, anche se è in perfette condizioni. E’ ancora meglio sostituirlo ogni tre anni o rispettare il programma che il produttore suggerisce. E ‘possibile che il casco sia stato compromesso, ma che non presenti segni visibili, il che significa che non sei protetto come pensi.

I produttori di caschi da motocross sono sempre alla ricerca di nuove tecnologie di protezione, per cui l’aggiornamento del casco a un modello più recente potrebbe renderti più sicuro. L’attrezzatura da motocross cambia e avanza costantemente. Rimanere al passo con le ultime tecnologie di prevenzione degli incidenti e con le normative ti terrà maggiormente protetto.

Ultima raccomandazione

Non inizieresti a guidare la tua moto da cross senza sapere come funziona e come gestirla; non continueresti a guidarla se avesse bisogno di assistenza. L’acquisto di attrezzi da motocross, specialmente qualcosa di così importante come un casco, dovrebbe essere affrontato con la stessa cura e considerazione.

Speriamo tu abbia trovato il Casco motocross fly che cercavi. Se non riesci a visualizzare la lista, ti preghiamo di farcelo sapere commentando questo articolo. Commenta anche se vuoi condividere la tua esperienza con un Casco motocross fly.

Grazie

Lascia un commento